home » news

News

XML 1.6.1 - CAMBIO TRACCIATO XML FATTURA ELETTRONICA

valida dal 21/10/2020 al 31/01/2021


L’Agenzia delle Entrate ha stabilito il 1° gennaio 2021 come termine massimo per l’utilizzo obbligatorio delle nuove specifiche tecniche circa l’xml delle fatture elettroniche (versione 1.6.1) anche se, già dal 1° ottobre 2020, sarà facoltativo l’utilizzo di questa versione in sostituzione di quella attualmente in vigore (1.5).
 



Le principali modifiche riguarderanno:
  • Introduzione di nuove tipologie documenti con l’obbligatorietà di inviare all’Agenzia delle Entrate anche le registrazioni di integrazione (es. reverse charge)
 
  • Introduzione nuovi codici di natura IVA al fine di avere un maggior dettaglio
 
  • Adeguamento dati fattura (esterometro)

APPL per il circuito Pall-Ex

valida dal 23/09/2020 al 30/11/2020

il software APPL di Center 2000 è da oggi pienamente compatibile con il sistema Pall-Ex Italia

Dopo un periodo di rodaggio per il quale ringraziamo sia le aziende del circuito che hanno avuto fiducia in noi, che l' IT manager di Pall-Ex Davide Radicchi , è iniziata una proficua collaborazione con l' organizzazione Pall-Ex tesa a rendere più efficienti gli operatori e a ottimizzare lo scambio di informazioni operative a livello di circuito.

Il software è proposto in modalità SAAS e comprende magazzino, distribuzione, giacenze, contrassegni, spedizioni, quotazioni, listini passivi e attivi, ciclo attivo e passivo, gestione mezzi, autisti e padroncini, archiviazione documentale e integra specifiche App Android per autisti e magazzinieri

La BI nelle Aziende

valida dal 08/09/2020 al 31/10/2020

Cos'è la business intelligence?
Business intelligence è una definizione tecnica che fa riferimento all'insieme di dati, funzioni di calcolo e analisi nell'ambito dei processi aziendali.
 
Perché la business intelligence è importante?
Detto in parole povere, la business intelligence mostra i dati presenti e passati nel contesto aziendale per aiutare le persone a prendere decisioni migliori.

Come si struttura il processo di controllo di gestione?
Il processo di controllo di gestione si svolge secondo un ciclo periodico, normalmente annuale, articolato nelle seguenti fasi:
Fase preventiva;
La fase "preventiva" si interfaccia con il sistema di pianificazione e si sostanzia nella predisposizione del budget
Fase durante;
     La fase "durante" si svolge parallelamente alla gestione e consiste:
  • nella misurazione periodica degli indicatori, attraverso la rilevazione dei costi e dei risultati;
  • nella trasmissione delle informazioni così raccolte ai centri di responsabilità e al vertice aziendale (o ai superiori del preposto al centro di responsabilità);
  • nella decisione, da parte dei destinatari delle predette informazioni, di azioni correttive volte a colmare il gap tra risultati attesi e risultati effettivi;
  • nell'attuazione di tali decisioni
Fase consolidata
La "fase consolidata" chiude il ciclo di controllo di gestione e si sostanzia nella comunicazione ai centri di responsabilità e al vertice aziendale (o al superiore del preposto al centro di responsabilità) delle informazioni sulla misurazione finale degli indicatori

Le Aree interessate
Area Produzione
     dal controllo di qualità al controllo delle materie prime e all’incidenza delle stesse sul prodotto finito.
Area Ciclo Passivo
     Dall’analisi degli approvvigionamenti materie prime, prodotti sussidiari e Lavoranti alla loro incidenza sulle vendite.
Area Ciclo Attivo
      Dall’analisi della raccolta ordini e analisi delle vendite alla verifica dei tempi di consegna e alla contribuzione degli agenti.
Area Amministrativa
       Dall’analisi del bilancio, alla determinazione dei costi
Area Risorse umane
       analisi del rendimento, della produttività, dei costi
Area Marketing
       ricerche di mercato
Area Finanziaria
       valutazione del rischio di credito

L'Obbiettivo
  • L’obiettivo è quello di risolvere un problema, di prendere decisioni
  • Necessità di risposte in tempi brevi
  • I destinatari sono poco esperti e poco interessati alla metodologia impiegata
In Sintesi
•Il controllo di gestione è quella attività che permette di conoscere e capire in forma sintetica:
•perchè c'e' stato un utile o una perdita
•quali sono i prodotti/clienti che contribuiscono in misura maggiore all'utile/perdita d'esercizio
•quali sono i costi dei vari reparti.
•quali sono i costi per unità di misura prodotta.
•quali sono i costi per articolo prodotto.
•conoscere esattamente quali sono i costi e le incidenze delle intermediazioni commerciali.
•conoscere l'incidenza dei costi sulla gestione normale d'esercizio
•confrontare i dati consuntivi con quelli di budget

Il Risultato